ManaMana'

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Alberto Cristina

alberto.jpg Lavoro nel campo della cooperazione internazionale, coordinando progetti di assistenza sanitaria in Africa ed America Latina. Far parte di ManaManà mi dona la possibilità di lavorare "in casa" utilizzando le esperienze accumulate in giro per il mondo.
Laureatomi in Economia all’Università degli studi di Torino nel 1995, ho cercato di collaborare alla realizzazione di progetti di sviluppo economico e di microcredito nei Paesi dell'Africa Occidentale. Non avendo trovato la possibilità di partire in tempi brevi, ho iniziato a viaggiare per l’Europa, svolgendo diversi mestieri, con il fine di apprendere lingue e culture differenti. Dopo aver vissuto in Francia, da Marsiglia a Parigi, Inghilterra e Paesi Bassi, lavoro dal 2002 per una organizzazione non governativa internazionale, Medici Senza Frontiere. Durante gli ultimi anni, mi sono occupato del coordinamento di progetti di assistenza sanitaria in Paesi quali Costa d'Avorio, Sierra Leone, Mozambico e Colombia, in un primo tempo in qualità di logista ed amministratore, successivamente come responsabile generale.
Continuare a lavorare su progetti di assistenza umanitaria internazionale nei Paesi del "sud del mondo" da un lato, ed impegnarmi a comprendere meglio le dinamiche migratorie sul territorio italiano e le sue innumerevoli conseguenze nella vita di tutti i giorni, mi appaiono due percorsi coerenti, paralleli e di enorme interesse. Dopo anni di lavoro in Africa ed America Latina, anni passati anche ad ascoltare i sogni di quegli uomini e di quelle donne sulla vecchia Europa, la mia partecipazione nell'associazione è anche mirata a portare l'esperienza del vivere laggiù, in quei Paesi dai quali i migranti sono fuggiti e fuggono, a causa della violenza e della povertà quotidiana.